Home arrow Aikido: che cos'?
Narrow screen resolution Wide screen resolution
Aikido: che cos'?
osensei.jpg

L’ Aikido è un'arte marziale giapponese, che grazie all'opera di O Sensei Morihei Ueshiba e dei suoi allievi ha avuto una diffusione internazionale. Non è uno sport (non esistono gare di alcun tipo). La pratica dell’Aikido si svolge in un clima di collaborazione, in cui gli allievi si alternano nei ruoli di attaccante e attaccato. In ogni tecnica di Aikido l’energia dell’attacco viene utilizzata per creare una nuova azione, efficace ma armoniosa, che solitamente proietta l’attaccante a terra o comunque lo conduce sotto il controllo dell’attaccato. L’attaccante così non solo si ritrova incolume dal punto di vista fisico, ma allo stesso tempo è stato protagonista di un'azione che attraverso proiezioni, leve o immobilizzazioni articolari ha apportato benefici al suo corpo e alla sua mente.

L’Aikido non è uno sport competitivo: è stato definito “un’arte marziale non violenta”. Si pratica in uno spirito di collaborazione, per migliorare insieme. Il rapporto con gli altri è non meno importante che l’efficacia marziale delle tecniche.

Per approfondire l'argomento, è possibile consultare le pagine dedicate sul sito dell'ALPA e sul sito della AACTG.

L’AACTG pratica Aikido seguendo lo stile insegnato dal Maestro Kobayashi .